PONTECAGNANO FAIANO (SA): INTERVISTA AL SINDACO LANZARA

PONTECAGNANO FAIANO (SA): INTERVISTA AL SINDACO LANZARA
0 0
Read Time3 Minute, 3 Second

LANZARA: “ABBIAMO LAVORATO MOLTO, SENZA SOSTA E CON GRANDE DEVOZIONE.”

di Davide Sarno

Il primo cittadino di Pontecagnano Faiano ci risponderà a delle domande che verteranno sulle condizioni socio-economiche dell’ente, con un focus sull’ autismo e delle prossime elezioni amministrative del 2023. Insomma un’intervista completa farà luce su tutto ciò è stato fatto in questi 5 anni di mandato istituzionale.

Signor Sindaco sono passati 5 anni dal suo insediamento, quali tra gli obiettivi prefissati è riuscito a raggiungere? “Abbiamo lavorato molto, senza sosta e con grande devozione. Abbiamo fatto i conti con una situazione catastrofica ed abbiamo fronteggiato una crisi sanitaria e sociale senza precedenti: il Covid. C’è molto ancora da fare ma abbiamo fatto tanto: una guardia medica dopo 20 anni, un liceo come mai era accaduto sul nostro territorio, parchi e campetti da destinare ad attività ludiche e sportive, un centro antiviolenza, lavori di ammodernamento delle strade, interventi in favore delle fasce deboli, azioni per sostenere il concetto di una città sostenibile, etc.”.

Sappiamo che il comune di Pontecagnano Faiano è capofila nel piano di zona S4, in particolare quali interventi a favore dei disabili è riuscito a realizzare? “Per esempio, abbiamo dato vita a parchi inclusivi, con attrezzature destinate a tutti i bimbi, ma non solo. La nostra Amministrazione non ha mai perso di vista i bisogni delle famiglie con difficoltà, potenziando lo strumento della socioeducativa e cercando di essere costantemente vicina a chi vive problemi e difficoltà”.

E’ risaputo che lei è sensibile al tema dell’Autismo e delle neurodiversità, ci sono delle iniziative che nel prossimo futuro si attueranno? “Anche questo tema ci è molto caro e non ci stancheremo di renderlo sempre più centrale nella nostra agenda. Ci siamo attivati per dare vita ad iniziative con i negozianti affinché riservassero la massima attenzione verso persone speciali, che avessero la necessità di superare la fila o comunque non vivere situazioni di frustrazione. Lo stesso abbiamo fatto in piena epidemia, quando io stesso ho firmato un’ordinanza per la riapertura straordinaria di un salone per consentire ad un ragazzo autistico di potervisi recare malgrado le restrizioni del momento. Inoltre, a breve attiveremo il polo della salute con uno spazio dedicato alla neuoropsichiatria infantile. Sarà un’area per la prevenzione, l’informazione ed attività di servizio per la comunità. Insomma, il tema è delicato, ma cerchiamo di non trascurarlo, a vantaggio delle famiglie del territorio”.

Per il futuro del suo percorso politico cosa auspica? “Auspico di affrontare tutte le sfide possibili con la dovuta serenità. Dedicarsi alla politica può sembrare un privilegio, ma è un enorme impegno. In questi cinque anni ho posto tutto al secondo piano: fare il Sindaco comporta scelte e rinunce difficili da immaginare. Ora c’è un altro obiettivo: le elezioni 2023. Oltre ogni risultato, spero di poterle vivere con il solito entusiasmo ed al di là di qualsiasi odio o risentimento. La politica è bella se è gioia, progetto, missione. Auspico questo: il sorriso sulle labbra e la stessa passione di sempre. Naturalmente il progetto resta quello di completare ciò che abbiamo già avviato. La gente mi è vicina, conosce bene gli sforzi che abbiamo fatto ed i risultati che abbiamo raggiunta. Sono fiducioso”.

Se deve tracciare un bilancio economico e sociale di questo quinquennio della cittadina, quali sono i punti focali che interessano di più? “Sono stati cinque anni di grande lavoro in tutti gli ambiti. Abbiamo raggiunto traguardi considerevoli nella raccolta differenziata, abbiamo lavorato per il masterplan, ci siamo adoperati per la salute pubblica in un momento storico mai vissuto prima. Il bilancio è finalmente in positivo, ma i progetti sono tanti e tutti da costruire”.

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %
Print Friendly, PDF & Email

DAVIDE SARNO

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
en_USEnglish