SCAFATI (SA): FURTI AL PALAMANGANO E ALLO STADIO COMUNALE, VANDALISMO AL REAL POLVERIFICIO BORBONICO

SCAFATI (SA): FURTI AL PALAMANGANO E ALLO STADIO COMUNALE, VANDALISMO AL REAL POLVERIFICIO BORBONICO
1 0
Read Time1 Minute, 48 Second

L’APPELLO DEL SINDACO CRISTOFORO SALVATI

 di Daniela Faiella responsabile della comunicazione istituzionale

Palamangano

Stadio Giovanni Vitiello di Scafati (SA)

Scafati (Sa), 28 settembre 2022 – In riferimento ai furti messi a segno negli ultimi giorni ai danni del Palamangano e dello Stadio comunale, a pochi giorni dagli atti vandalici compiuti all’interno del Real Polverificio Borbonico, il Sindaco Cristoforo Salvati dichiara quanto segue:

 “Siamo seriamente preoccupati. Ci sembra alquanto strano che tali atti gravissimi si siano verificati proprio a danno di strutture comunali, come lo Stadio comunale e il Palamangano, rispetto alle quali questa Amministrazione è pronta ad attuare interventi di riqualificazione ed adeguamento, indispensabili per consentire la disputa delle gare casalinghe dei rispettivi campionati di calcio e basket. Non vorremmo che dietro tali azioni criminali ci sia un’unica regia occulta che vuole impedire alle istituzioni di lavorare e fornire risposte concrete alla città in ordine al sociale, alla cultura, allo sport, tra l’altro in una fase delicata della consiliatura. Chiederemo, sicuramente, al nuovo Governo Meloni di  assicurare maggiore sicurezza ai territori attraverso il potenziamento degli organici delle forze dell’ordine. Chi ha rubato allo Stadio comunale, domenica notte, lo ha fatto in maniera indisturbata, approfittando del fatto che le forze di polizia erano impegnate a presidiare i seggi elettorali. Altrettanto anomalo è quanto accaduto al Polverificio borbonico, un’altra struttura rispetto alla quale questa Amministrazione è in grado di fornire risposte importanti sotto il profilo del rilancio culturale e sociale. Abbiamo, ovviamente, denunciato i fatti ai carabinieri della locale tenenza che ci auguriamo possano presto individuare i responsabili.”

Anche l’Assessore allo Sport Laura Semplice interviene sull’argomento.

Ignobile e deprecabile il furto perpetrato. Chi ha depredato l’impianto elettrico dello Stadio comunale non ha trafugato del rame ma ha sottratto un’opportunità alla città, agli scafatesi e ai tanti giovani che utilizzano lo Stadio. Lo Stadio è palestra di vita e non solo di salute fisica, proprio come Giovanni Vitiello, a cui con onore ed entusiasmo abbiamo intitolato la struttura, ci ha insegnato durante tutta la sua vita. È stato un duro colpo, che riusciremo ad attutire e riparare, anche se non in tempi brevissimi”.

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %
Print Friendly, PDF & Email

DANIELA FAIELLA

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
en_USEnglish