SIANO (SA) RESTYLING CITTADINO, FIORI E SCRITTE DI BENVENUTO PER COLORO CHE VISITANO LA CITTADINA

SIANO (SA) RESTYLING CITTADINO, FIORI E SCRITTE DI BENVENUTO PER COLORO CHE VISITANO LA CITTADINA
1 0
Read Time3 Minute, 26 Second

IL PROGETTO DELL’AMMINISTRAZIONE A GUIDA MARCHESE PORTATA AVANTI DALL’ASSESSORA FORTURA ALBANO “

di Giovambattista Rescigno

Fortura Albano consigliere comunale Siano (SA)

Ci vuole poco, anzi meno di poco, la genialità, la fantasia, la consapevolezza di quello che si è stato chiamato a fare a chi ti sei proposto, e poi l’amore per il paese dove sei nata, dove sei cresciuta, dove gli affetti prendono il sopravvento anche sulle critiche, la responsabilità del ruolo ricoperto, perché dove si vive, o dove si resta, anche se è un piccolo borgo, per te ha un sapore particolare, ci sono le radici, le tradizioni, ed allora, accade che ti adoperi allo spasmo, e la gioia ti invade e  la voglia di fare si sovrappone a tutto, anche alle cose che per altri potrebbero essere più importanti, ma per te sono relative, desideri che il passeggero, il visitatore occasionale, venga colpito dal primo sguardo, ed allora anche il più semplice degli arredi urbani diventano grandi opere.

Le opere quelle semplici sono quelle rimangono impresse nella mente, non serve la maestosità di una statua scolpita da un grande scultore, non serve una tela gigantesca, esposta in un ingresso di un palazzo sontuoso, per rendere bello ed arricchire, basta anche una vecchia fioriera rimessa a nuovo, ripulita e sistemata con piccoli accorgimenti, forse anche una vecchia tinozza, o un abbeveratoio in legno recuperato con maestria da un artigiano del luogo, che sotto la spinta emotiva, quell’artigiano al quale ci si rivolge spiegandogli che la sua opera sarà sotto gli occhi di tutti. E’ vero, non siamo in un paesino del Trentino o della Valle d’Aosta, in Val Pusteria o nell’alto Piemonte ai confini con la Francia, località che un tempo veniva chiamata Savoia, dove di arredi urbani del genere adornano le strade, piazze e vie, se ne vedono a migliaia, siamo a Siano in provincia di Salerno, e qui di fioriere ne sono state sistemate diverse e sono sotto gli occhi di tutti, ammirate da tutti. Queste e tante altre motivazioni, l’idea del semplice ma bello, la caparbietà, la voglia di fare miste a passione e ragione, sono le motivazioni che spingono una consigliera comunale con diverse deleghe a barcamenarsi tra passione e ragione e far si che una non prevalga sull’altra, e rendersi utile alla comunità, l’assessora in questione è Fortura Albano, la quale sin dal primo momento del suo mandato, e ci riportiamo alla scorsa consiliatura, l’ha vista operare, sotto la guida del sempre presente ed attento sindaco Giorgio Marchese.

 

Giorgio Marchese Sindaco di Siano (SA)

Con la Albano, alcune delle piazze e giardini pubblici di Siano, hanno ripreso forma e vita, sono ritornate ad essere cosa pubblica, delle quali ne fruiscono tutti, un tempo, per chi conosce e ricorda Siano i giardini erano pieni di erbacce, le panchine non utilizzabili, monde e rotte, poi l’intervento della consigliera e del sindaco con l’aiuto dei ragazzi del campo scuola e delle associazioni, hanno ripreso forma e vita.

Oggi la consigliera si sta dedicando all’arredo pubblico urbano, un progetto che racchiude tanto in pochissime parole “Educate al bello… Siano Rifiorita” e la cosa le sta riuscendo bene, sarà l’occhio della donna attento ai minimi particolari, la caparbietà che la contraddistingue, l’amore come dicevamo prima del borgo natio, la passione per la politica, che in questo caso è relativamente importante, sicuramente la sua è la politica del fare, la politica del mettersi a disposizione, la politica di rendersi utile, anche in piccole cose che gli altri potrebbero giudicare quali frivolezze, ma non lo sono, perché di paesi, e anche città, abbandonate a se stesse, nel circondario ve ne sono tante. Chi sa, forse in questi paesi di assessora Albano ce ne vorrebbe qualcuna, oppure basterebbe prendere esempio e quello che si sta facendo a Siano calza a pennello con un motto latino “Exemplum Praebere” ed è questo arcaismo, che anche gli amministratori attuali dovrebbero far capo, come sta facendo capo l’amministrazione Marchese e operare come sta operando la consigliera Albano.

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %
Print Friendly, PDF & Email

GIOVAMBATTISTA RESCIGNO

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
en_USEnglish