LA PSICHIATRIA DELLA PROVINCIA DI SALERNO CHIUDE PER FERIE IN TEMPO DI FESTA

LA PSICHIATRIA DELLA PROVINCIA DI SALERNO CHIUDE PER FERIE IN TEMPO DI FESTA
0 0
Read Time1 Minute, 37 Second

GUARISCONO TUTTI I DISABILI PSICHICI IN TEMPO DI FESTA!

di Davide Sarno

Come ben si sa si guarisce dalle malattie psichiatriche in tempi di festa è quindi doveroso chiudere i centri di salute mentale o restarli aperti per l’assunzione dei farmaci per i pazienti programmati come nel distretto di Battipaglia.

Il distretto di Pontecagnano Faiano dà proprio chiusura nei giorni di festa e relega tutta l’assistenza al nosocomio del Ruggi D’Aragona.

Anche a via Santoro a Salerno si sceglie la politica della chiusura, giustamente le malattie psichiatriche sono intelligenti e sanno quando è dovuto far sentire male la persona e quando invece bisogna starsene in disparte.

Ci meravigliamo che sotto la guida del Dottor Corrivetti si sceglie questa politica, i pazienti psichiatrici di domenica che è il giorno in cui la solitudine colpisce di più e nelle festività vengono abbandonati a loro stessi o alle famiglie che proprio in questi giorni vorrebbero un po’ di refrigerio.

 Tempo fa esisteva lo psichiatra telefonico di emergenza che veniva chiamato nei casi urgenti ma ora non esiste nemmeno quello.

Si congestiona tutto all’Ospedale di Salerno anche le minime urgenze come attacchi d’ansia e attacchi di panico che potrebbero essere benissimamente gestiti nei centri di salute mentale.

E non è finita da quando c’è il covid c’è un clima di assertività nei distretti di salute mentale tanto che i pazienti non desiderano affatto recarsi spesso a farsi visitare.

Immaginate che al Centro di Salute Mentale di Pontecagnano Faiano sono stati stabiliti addirittura solo tre mattine in cui è possibile pagare il ticket per la prestazione psichiatrica o neuropsichiatrica mentre prima del covid era a orario libero, per non menzionare anche l’abolizione sempre a Pontecagnano della stanza a scopo terapeutico dedicata ai ragazzi che volevano semplicemente stare a computer in un ambiente protetto.

Mentre Basaglia predicava amore e attenzione nei confronti dei pazienti psichiatrici in provincia di Salerno si predica l’asservitismo e il tecnicismo sempre di più.

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %
Print Friendly, PDF & Email

DAVIDE SARNO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
it_ITItalian