RACING NIGHT MISANO WORLD CIRCUIT: I PODI DELLA WOMEN’S EUROPEAN CUP, DEL NATIONAL TROPHY E DELL’APRILIA RS660

RACING NIGHT MISANO WORLD CIRCUIT: I PODI DELLA WOMEN’S EUROPEAN CUP, DEL NATIONAL TROPHY E DELL’APRILIA RS660
0 0
Read Time1 Minute, 51 Second

ECCO I VINCITORI DI MISANO DEI TRE CAMPIONATI ANDATI IN SCENA DURANTE LA RACING NIGHT DEL CAMPIONATO ITALIANO VELOCITÀ

di Fabiana Mattuzzi

Lo scorso 30 e 31 luglio è andata in scena la Racing Night del CIV. Durante il weekend, sono scesi in pista anche i piloti della Women’s European Cup, del National Trophy e dell’Aprilia RS 660, rendendo ancor di co il quarto round.

Nel campionato europeo femminile, a prendersi il dominio è stata la spagnola Sara Sanchez. La portacolori del Team 511 ha lasciato solo le briciole alle avversarie, tagliando il traguardo con oltre cinque secondi di vantaggio sulle altre protagoniste.

Gara complicata invece per la leader del campionato Beatriz Neila, complice la caduta del sabato durante il turno di qualifica e la febbre che ha compromesso il suo weekend di gara. Ciò nonostante, ha chiuso in quarta posizione.

A completare il podio Roberta Ponziani (seconda), che ha avuto la meglio sulla giovanissima Josephine Bruno per una manciata di millesimi.

Nel National Trophy 600 la vittoria è andata a Nicolò Castellini, vincitore in solitaria davanti al duo BlackFlag Motorsport formato da Roberto Farinelli e Marco Marcheluzzo, rispettivamente secondo e terzo all’arrivo. Quarto Andrea Tucci.

Nella classe 1000 invece ad avere la meglio è stato Alessandro Del Bianco. Il romagnolo, in questo round, ha deciso di prendere parte non solo al CIV SBK, ma anche al trofeo organizzato dal MotoClub Spoleto. Una vittoria sudatissima per lui, arrivata dopo la entusiasmante pole position ottenuta nelle Qualifiche del sabato. A chiudere il podio il giovanissimo Gabriele Giannini, secondo al traguardo, ed il campano Riccardo Russo, dopo una gara a dir poco grintosa di quest’ultimo.

Una gara ricca di emozioni, anche nella lotta per le posizioni fuori dal podio: Luca Salvadori, quarto, ha avuto la meglio su Simone Saltarelli e Christian Gamarino.

Nell’Aprilia RS 660 in gara1 è stato l’americano Max Toth a tagliare per primo la linea del traguardo, vincendo al photofinish su Francesco Mongiardo e Lorenzo Sommariva.

In gara2 purtroppo l’americano si è dovuto ritirare a causa di un problema tecnico. Ad avere la meglio è stato quindi Francesco Mongiardo, secondo Lorenzo Sommariva e terzo Giuseppe De Gruttola.

 

 

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %
Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
it_ITItalian