CERAMICA, CASSESE (M5S): DECRETI ATTUATIVI MISE VANIFICANO MISURE A SOSTEGNO DEL COMPARTO

CERAMICA, CASSESE (M5S): DECRETI ATTUATIVI MISE VANIFICANO MISURE A SOSTEGNO DEL COMPARTO
0 0
Read Time2 Minute, 48 Second

CASSESE: “LE PROBLEMATICHE RIGUARDANO L’EROGAZIONE DEI 5 MILIONI PER LA REALIZZAZIONE DI PROGETTI DESTINATI A SOSTENERE LE ATTIVITÀ DEL SETTORE….”

di Linda Santilli addetta alla comunicazione dell’On. Gianpaolo Cassese

I “POMI” PRODUZIONE CERAMICA GROTTAGLIE

27 maggio – “Il supporto al comparto della ceramica artistica e tradizionale italiana rischia di essere vanificato dall’imperfezione dei decreti attuativi emanati dal Ministero dello Sviluppo economico. Al Governo ho chiesto che vengano rimosse le criticità contenute nei decreti che danno attuazione alle misure contenute nella ultima legge di Bilancio, finalizzate a sostenere e valorizzare il settore della ceramica artistica e di qualità. I decreti emanati, per come sono formulati, rischiano infatti di depotenziare, se non addirittura vanificare, l’intento che ci eravamo posti di supportare le aziende della ceramica artistica del nostro Paese, che attraversano uno stato di profonda crisi, causato dagli effetti della pandemia e aggravato ulteriormente dall’aumento esponenziale dei costi energetici conseguenti al conflitto bellico in Ucraina”. Lo dichiara il deputato grottagliese Gianpaolo Cassese (M5S), presidente dell’Intergruppo per le Città della Ceramica Artistica e Tradizionale e autore dell’interpellanza urgente svoltasi oggi a Montecitorio.

“Il Governo – aggiunge – benché abbia messo in campo molte misure a sostegno delle aziende del nostro Paese per fare fronte alle emergenze in corso, non ha colto fino in fondo la mia richiesta di intervenire sui decreti attuativi sia per modificare le modalità di erogazione dei contributi, sia per ampliare la platea delle aziende ceramiche beneficiarie del fondo per fare fronte ai rincari energetici”.

“Le problematiche riguardano l’erogazione dei 5 milioni per la realizzazione di progetti destinati a sostenere le attività del settore – spiega Cassese – le cui modalità attuative disciplinate dal decreto Mise, prevedono che il contributo venga erogato a rimborso di spese già sostenute dalle aziende per realizzare i progetti. Inoltre, l’altro fondo da 5 milioni di euro per il settore della ceramica artistica e per il vetro artistico di Murano, finalizzate a fare fronte alla crisi energetica, destina le risorse previste per il comparto ceramico solo a quelle del comune veneto.”

“Gli operatori del mondo della ceramica attendevano da mesi che venissero rese disponibili queste risorse e, alla luce di questi decreti, stanno manifestando tutta la loro delusione” ancora Cassese.

“Il mio impegno in Parlamento a tutela del settore, che in questi anni ho tradotto in proposte normative, iniziative di sensibilizzazione verso i colleghi di tutti i Gruppi politici e nella costituzione dell’Intergruppo operativo da 3 anni, nasce dal forte legame che, da Grottagliese, sento nei confronti del mondo della ceramica, simbolo per eccellenza della mia città. Ma la ceramica è un vanto dell’intera Regione, che conta 3 città della ceramica riconosciute dal Mise – Grottaglie, Cutrofiano, Laterza – e altre in attesa di riconoscimento come Rutigliano. Riconoscimento che viene attribuito dal Consiglio Nazionale Ceramico, organo ministeriale che, come ho segnalato in una mia interrogazione e ricordato oggi al Governo, purtroppo da mesi non si riunisce. C’è dunque bisogno di un cambio di passo.”

“Non permetterò che venga meno il forte legame di fiducia costruito con gli operatori del settore: i maestri artigiani che fanno vivere le loro botteghe, e con esse i territori di cui sono espressione culturale e storica. Per questo, interverrò in ogni modo possibile per introdurre nei prossimi provvedimenti, a cominciare dal DL Aiuti, norme per il settore della ceramica” conclude.

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %
Print Friendly, PDF & Email

LINDA SANTILLI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
it_ITItalian