TARANTO.CONVEGNO NAZIONALE SUGLI SPRECHI ALIMENTARI

TARANTO.CONVEGNO NAZIONALE SUGLI SPRECHI ALIMENTARI
0 0
Read Time1 Minute, 53 Second

IL CONVEGNO SI TERRÀ NEL SALONE DEL CASTELLO ARAGONESE DI TARANTO IL 20 MAGGIO 2022 CON INIZIO ALLE ORE 9.30

di Vito Nicola Cavallo

Il Convegno, organizzato da Alessandro Zoriaco, candidato al consiglio comunale di Taranto, è una delle azioni del progetto Taranto Spreco zero approvato dalla Regione Puglia nell’ambito dell’Avviso Pubblico 2018 Sprechi alimentari .Il progetto vuole incrementare l’efficacia delle azioni di recupero degli sprechi della rete, coinvolgendo studenti e popolazione locale, razionalizzare, quantificare e monitorare i processi di distribuzione e riduzione degli sprechi attraverso la creazione di una piattaforma ICT gestita dalla rete e aperta anche ad altre organizzazioni extraterritoriali.

Per “Taranto spreco zero”, è stato firmato il firmato il protocollo d’intesa tra amministrazione Melucci e associazioni. Cultura del consumo sostenibile e della lotta agli sprechi, alimentari e farmaceutici. È l’obiettivo del progetto “Taranto spreco zero”, partito ieri con la firma di un protocollo d’intesa tra l’amministrazione Melucci e una rete associativa che comprende Amici di Manaus, Apmar Onlus, Europa Solidale Onlus, A.P.S. T.R.O.I.S.I. Project, Banco Alimentare Comitato Puglia Onlus, Noi e Voi Onlus e La Rosa S.r.l.s.

 

Il sindaco Rinaldo Melucci, l’assessore al Welfare Gabriella Ficocelli e i rappresentanti della rete associativa si sono confrontati a Palazzo di Città sui punti salienti del progetto, finanziato per oltre 87mila euro grazie a un bando regionale vinto dal Comune di Taranto. «Ringraziamo queste associazioni, e tramite loro tutto il mondo del volontariato e del non profit – il commento del primo cittadino –, per quello che hanno fatto in questo anno di pandemia a favore dei più deboli, con la loro capillare azione di prossimità che per noi ha rappresentato un aiuto concreto in momenti molto critici. Vederle insieme, per iniziare a lavorare in sintonia contro lo spreco alimentare e farmaceutico, è un bel segnale: nonostante l’emergenza sanitaria, Taranto sta cambiando e la nostra città esprime un nuovo e profondo senso di comunità». 

Il progetto “Taranto Spreco Zero” sperimenterà concretamente sul territorio di Taranto un innovativo sistema di gestione per la raccolta e la distribuzione di alimentari e farmaci invenduti o prossimi alla scadenza, da destinare a famiglie e cittadini indigenti sfruttando la rete delle associazioni.

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %
Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
it_ITItalian