PUGLIA: POLIGNANO A MARE IL MONDO DELLE GROTTE MARINE

PUGLIA: POLIGNANO A MARE IL MONDO DELLE GROTTE MARINE
1 0
Read Time3 Minute, 34 Second

UN PARADISO PER LE VACANZE TRA MARE, SPIAGGE E SCOGLIERE

di Catalina Mioara Georgescu

       

Il mondo delle Grotte marine a Polignano a Mare in Puglia

Polignano a Mare aggrappato ad uno sperone di roccia a picco sull’Adriatico, in provincia di Bari è una delle mete estive per eccellenza, con i suoi paesaggi mozzafiato, le sagre e il mare cristallino. Con il suo color bianco immacolato delle case, rappresenta uno dei centri storici più belli della Puglia.

Un antica leggenda narra che l’origine di questo paese venne attribuita al condottiero romano Caio Mario che, in cerca di un approdo, avrebbe liberato il suo falchetto che si sarebbe posato in una ripida scogliera, proprio nel luogo dove è nato Polignano a Mare. Oggi l’immagine del falchetto è parte dello stemma di Polignano, ma ciò che rende così speciale questo paese è ben altro.

Polignano a Mare non svela tutto subito, anzi nasconde tesori di notevole interesse naturalistico: un invidiabile patrimonio di grotte marine, caverne ed abissi sedi di ritrovamenti archeologici di ogni epoca. Qualcuna di loro si possono visitare solo in barca ma altre si trovano sotto lo sperone di roccia del centro abitato e possono essere viste semplicemente noleggiando un pedalò dalla vicina spiaggia, Cala Paura.

Una volta entrati in queste grotte ed cominciare ad esplorarne l’interno è un’esperienza quasi surreale.

La natura è stata veramente generosa qui a Polignano a Mare; lungo tutta la costa si sono formate più di 70 grotte marine grazie all’erosione del mare e del vento. Tra le numerose grotte da non perdere sono la grotta di San Lorenzo, la grotta delle Rondinelle, la grotta Azzurra, la grotta Chiangella e la grotta Palazzese, che è senz’altro quella più famosa, un luogo davvero affascinante con una lunga storia da raccontare. Questo posto intriso di fascino e mistero fu citato già nelle enciclopedie di Diderot e D’Alambert che descrivevano il viaggio nel Regno di Napoli e Sicilia.

La Grotta Palazzese, nell’Ottocento passò di proprietà alla famiglia Miani che la trasformò in uno stabilimento balneare dove si tenevano feste e banchetti. Oggi nella grotta si trova un esclusivo ristorante “Ristorante Palazzese” annoverato tra i restauranti più belli del mondo.

Un paradiso per le vacanze tra mare, spiagge e scogliere: Polignano a Mare

Uno dei scorci più affascinanti in assoluto a Polignano a Mare è la spiaggia di lama Monachile, conosciuta anche come Cala Porto, letto di un torrente che in passato sfociava nelle acque dell’Adriatico. Si tratta di uno dei posti più conosciuti del paese, il più pittoresco dove si incontra un paesaggio caratterizzato dall’immagine di due rocce al centro del quale emerge la famosa insenatura. La lama si ammira in tutta la sua straordinaria bellezza da ponte borbonico costruito nell’800 alto circa 15 metri.

Le spiagge di sabbia di Polignano a Mare si trovano in aree circondate da rocce e scogli: delle vere e proprie calette tutte da scoprire. Alcune sono più vicine alla città e facilmente raggiungibili a piedi, altre più intime e selvagge. Tra la zona di San Vito e San Giovanni si trova la spiaggia di Porto Contessa. Un lido sabbioso e un mare limpido ai quali fa da sfondo un paesaggio quasi pittoresco, tra scogliere e case di colore bianco molto caratteristiche. A soli 3 km a Nord di Polignano si arriva alla spiaggia di San Vito, dove si trova la suggestiva abbazia edificata a partire dal X secolo.

Un’altra spiaggia dal nome ancora più inconsueto è Cala Paura, una spiaggia molto romantica, dove si possono passare dei veri momenti di relax. Situata in prossimità di un porto di pescatori, è suddivisa in due: una parte libera e una parte a pagamento. Quest’ultima offre servizi balneari e di ristorazione in modo tale da soddisfare le esigenze dei turisti.

Se cercate un luogo incontaminato, si può fare una tappa a Cala Incina, tra Polignano a Mare e Monopoli. Un tratto di costa di rara bellezza, con una spiaggia piccola, sabbiosa e circondata da imponenti scogliere. La Cala Incina è una vera e propria piscina naturale a cielo aperto.

Che dire un paradiso sulla terra, affascinante, incontaminato, incantevole… Polignano a Mare vi aspetta a farvi vedere i suoi tesori.

…La voce del mare parla all’anima. Il tocco del mare è sensuale, avvolge il corpo nel suo morbido e stretto abbraccio…

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
100 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %
Please follow and like us:

Archivio

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

RSS
Follow by Email
it_ITItalian