MOSTRA VIRTUALE DI KLIMT NELLA CASINA POMPEIANA IN VILLA COMUNALE

MOSTRA VIRTUALE DI KLIMT NELLA CASINA POMPEIANA IN VILLA COMUNALE
0 0
Read Time1 Minute, 57 Second

NAPOLI DIVENTA UNA CITTA’ EUROPEA

di Antonio Del Gaudio

L’arte è di casa nella città partenopea con la mostra virtuale alla Casina Pompeiana nella villa Comunale di Napoli.

Finalmente anche le nuove tecnologie digitali sperimentate già da anni affrontano una modalità alternativa di fruire l’arte pittorica – entrare in un quadro non è cosa da poco, vivere l’esperienza tridimensionale affascinerebbe chiunque anche coloro che per preconcetto evitano di strabiliarsi, ma questo è altro discorso.

Che cosa vuol dire una mostra virtuale?

Siamo abituati da tempo a vedere i nostri figli a giocare con consolle ultra moderne e l’arrivo del visore con le doppie lenti 3D rende l’esperienza da virtuale a concreta.

La Casina Pompeiana è un gioiellino tutto napoletano, una piccola struttura ben organizzata, i visori a disposizione sono sedici e le postazioni danno a tutti lo spazio sufficiente per potersi muovere sullo sgabello che ci permette di roteare quando si desidera osservare tutto quello che accade intorno.

Ma cosa accade esattamente?

Sei immerso in un mondo parallelo, potrebbe paragonarsi ad un cartone animato in stile AVATAR, l’artista Gustav Klimt ti accoglie raccontandoti la sua vita e le sue esperienze essenziali a immaginare quella che è stata poi il suo stile, la sua arte, la sua pittura.

Si passeggia in un parco, si sale su di una barca, tutto con il visore ben aderente alla fronte – siamo nel terzo millennio e tutto sembra andare verso un mondo alieno che oggi ci sembra impossibile da raggiungere ma, che dopo aver tolto il visore ci fa sembrare quello che vediamo di reale come il prolungamento dell’esperienza che abbiamo da poco ultimato.

La mostra virtuale su Gustav Klimt si terrà dino al primo agosto e il costo di sette euro per quattordici minuti ci sembrano adeguati.

Un’esperienza sensoriale di forte impatto visivo vi condurra’ nella storia di uno dei piu’ grandi esponenti dell’Art Nouveau. I visitatori potranno ammirare alcuni tra i più celebri dipinti realizzati:  Il Bacio, Giuditta I, Adele Bloch-Bauer, L’Albero della Vita, Danae, Le Tre Età delle Donne e alcune fedelissime copie sempre all’interno della Casina Pompeiana.

Per una volta Napoli diventa Berlino, New York, una citta’ al centro del mondo come è giusto che sia. Ci auguriamo che tutti i napoletani non si lascino scappare questa esperienza unica.

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
100 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %
Please follow and like us:

Archivio

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

RSS
Follow by Email
it_ITItalian