ACCENDETE I MOTORI! SI PARTE ALLA GRANDE: 1000 MIGLIA, LA GARA STORICA DAL 16 AL 19 GIUGNO 2021 CON UN PERCORSO INVERSO DAL SOLITO

ACCENDETE I MOTORI! SI PARTE ALLA GRANDE: 1000 MIGLIA, LA GARA STORICA DAL 16 AL 19 GIUGNO 2021 CON UN PERCORSO INVERSO DAL SOLITO
1 0
Read Time5 Minute, 2 Second

IN ESCLUSIVA PER IL NOSTRO GIORNALE: GIANPAOLO CAVAGNA, UNO DEI PROTAGONISTI E VETERANI DELLA “CORSA PIU’ BELLA DEL MONDO”

 di Catalina Mioara Georgescu

Le 1000 Miglia e il suo storico….

Con 92 anni di passioni, emozioni, tradizioni e sogni, la Mille Miglia è una manifestazione unica di corsa di auto d’epoca costruite fra 1927 e il 1957. La corsa venne ideata come gara unica, organizzata dal conte Aymo Maggi con l’aiuto di Renzo Castagneto, dotato di ottime capacità organizzative e finanziata da Franco Mazzotti, in risposta alla mancata assegnazione a Brescia, loro città natale, del Gran Premio d’Italia. La prima edizione partì il 26 marzo 1927, con la partecipazione di settantasette equipaggi, di cui solo due stranieri, al volante delle piccole Peugeot 5 HP spider.  Ventidue vetture furono costrette al ritiro e cinquantacinque portarono a termine la corsa. I vincitori -Ferdinando Minoia e Giuseppe Morandi– a bordo di una OM, completarono il percorso in 21 ore, 4 minuti, 48 secondi e 1/5 alla media di km/77,238.

Il percorso risultò lungo 1.600 chilometri e Mazzotti, recentemente rientrato da un viaggio negli Stati Uniti, si accorse che quella misura corrispondeva a 1.000 miglia. Nacque così la Coppa delle   Mille Miglia, la Coppa del Mondo della disciplina sportiva della Regolarità Auto Storiche. Il percorso Brescia-Roma-Brescia ricalca, pur nelle sue varianti, quello della gara originale mantenendo costante il punto di partenza/arrivo in viale Venezia all’altezza dei giardini del Rebuffone.

La 1000 Miglia è una grande festa popolare sullo sfondo delle più suggestive scenografie di sette regioni italiane, in grado di affascinare milioni di persone di ogni età. Uno spettacolo gioioso, offerto sia a quanti vivono e lavorano nei pressi dei 1600 km del percorso, sia agli appassionati di tutto il mondo che organizzano le loro vacanze al seguito della corsa. Una corsa per tutti, dai più piccoli ai più anziani che osservano le vetture in gara senza considerarle oggetti da collezionismo, quanto frammenti di un patrimonio di vita vissuta. Ogni anno, alla rievocazione storica partecipano oltre 430 equipaggi provenienti da più di una trentina di Paesi di tutti i continenti: nel corso degli anni, in totale, sono più di cinquanta gli Stati di provenienza dei partecipanti.

Gianpaolo Cavagna protagonista veterano della “corsa più bella del mondo”

Un grande imprenditore bresciano Gianpaolo Cavagna, dotato di intelligenza acuta e forte determinazione. Incarna alla perfezione la parola “passione”, avendo lui stesso la passione innata per una delle corse più importanti al livello nazionale e conosciuta in tutto il mondo: La Mille Miglia. Una competizione automobilistica stradale che sta ottenendo successo strepitoso ad ogni edizione dal 1927 ad oggi. Questa passione per la gara delle Mille Miglia nasce dall’amore per le macchine storiche stesse e si dimostra con la vasta collezione di auto d’epoca in suo possesso, aumenta di anno in anno. In questo mondo di storia automobilistica ci vuole costanza, amore e dedizione per la cura ed il mantenimento nel tempo di prove concrete dell’ingegneria umana e capacità di adattamento dei mezzi con cui oggigiorno possiamo percorrere migliaia di chilometri. Gianpaolo Cavagna è uno dei custodi di questo processo e dobbiamo apprezzare chi attraverso le proprie passioni, ci può dimostrare la grandezza delle macchine storiche. “Con l’edizione del 2021 per me è la 15a partecipazione alla Mille Miglia storica, la prima a cui partecipai fu nel 1999 con a fianco mia moglie Franca e l’auto che usammo fu una Coupé 1900 ALFA ROMEO del 1957 che noleggiammo per l’occasione. Da lì inizio una passione per le Auto storiche e la Mille Miglia, mi portò a partecipare ad altre 14 edizioni in anni alternati con altre due vetture di mia proprietà: l’OSCA  750 del 1957 e la FIAT 514 del 1931 la stessa che userò anche nella edizione del 2021 dal 16/19 giugno. A condividere nuovamente questa avventura, assieme a me ci sarà mio nipote Aldo Olli”, ha dichiarato l’imprenditore Gianpaolo Cavagna. Siamo sicuri che anche quest’anno la Mille Miglia lascerà un’impronta importante in molte città italiane. Con l’entusiasmo di assistere a questo evento unico, ringraziamo per il tempo ed i dettagli concessi da Gianpaolo. Con l’augurio che la sua esperienza sia sempre fortunata e positiva, gli auguriamo: Buona gara!

 

Preparate i motori! Si parte alla grande: 1000 Miglia la gara storica dal 16 al 19 giugno 2021. Un percorso inverso del solito

Le 375 auto pronte per partenza mercoledì 16 giugno da Brescia, per rientrare il 19 giugno alla base, dopo il tradizionale giro di boa a Roma al termine della seconda tappa. La gara traverserà 200 comuni del Paese.

Novità assoluta di questa gara al contrario, rispetto alla rievocazione storica tradizionale.

Quattro giorni di passione a motore che attraverserà l’Italia con un percorso antiorario di alcune edizioni passate. Da Brescia si punterà verso la costa tirrenica, affrontando già nella prima giornata il Passo della Cisa, con finale a Viareggio.

Seguiranno le altre tre tappe a: Pisa, Maremma di Grosseto, Viterbo, ripartenza della Capitale per concludere in Via Veneto, partendo poi venerdì 18 giugno la risalita verso il nord partendo da Roma, le diverse soste previste, per poi concludere la terza tappa. Sabato 19 giugno gli equipaggi giungeranno al traguardo di Brescia, dopo aver salutato Reggio Emilia e Modena, Verona, con sosta in piazza Bra davanti all’Arena e il Lago di Garda con il tradizionale passaggio a Sirmione e, per la prima volta, a Salò.

Fra le novità delle 1000 Miglia 2021 il claim “Crossing the Future”, che incarna la doppia anima del brand, abbinando l’Heritage all’innovazione. “Crossing the Future” diventa il file rouge che unisce la 1000 Miglia storica, all’epoca vetrina delle auto più tecnologiche e innovative, con la 1000 Miglia rievocata, che si propone lo stesso obiettivo affiancando alle auto d’epoca quelle elettriche della 1000Miglia Green e le moderne Supercar e Hypercar della 1000 Miglia Experience.

Preparatevi a sentire le automobili ruggenti, che sembra che corrono sulla mitraglia, però che incantano con la loro storia e con il loro passaggio! Pronti i motori! Si parte alla grande corsa delle Mille Miglia!

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
100 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %
Please follow and like us:

Archivio

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

RSS
Follow by Email
it_ITItalian