CAROLINA DI MONACO, IN VISITA A NAPOLI SI INCANTA AMMIRANDO LE BELLEZZE NATURALI ED ARCHITETTONICHE

CAROLINA DI MONACO, IN VISITA A NAPOLI SI INCANTA AMMIRANDO LE BELLEZZE NATURALI ED ARCHITETTONICHE
0 0
Read Time2 Minute, 2 Second

PRIMA DI RIPARTIRE PER FARE RIENTRO NEL PRINCIPATO DI MONACO PROMETTE DI UN SUO RITORNO CHE POTREBBE ESSERE ANCHE IMMINEMTE A FARLE DA GUIDA IL PRESIDENTE DELLA CITTÀ DELLA SCIENZA RICCARDO VILLARI

di Daniela Anna Manzo

La principessa Carolina di Monaco, si è concessa dopo il lockdown, una sua prima vacanza ed ha scelto come meta la Campania, il primo weekend di giugno a bordo dello Zaca, il veliero della contessa e del conte Memmo D’Amelio, che è rimasto ormeggiato alla banchina esterna del porto turistico di Capri, dove sono approdati anche i neo sposi Luca Argentero e Cristina Marino. La principessa accompagnata dai suoi amici in barca ha scoperto le bellezze del Golfo di Napoli e parte di quello di Salerno toccando le coste di Procida (Capitale della Cultura 2021), la Baia di Ieranto, Nerano, l’isola de Li Galli ed Amalfi. Poi ha fatto rientro a Capri. Ha continuato il suo weekend facendo tappa a Napoli, dove a farle da Cicerone è stato l’amico Riccardo Villari che aveva organizzato da lontano la loro mini crociera nel Golfo e la visita di parte delle bellezze artistiche della città di Napoli.

 

Infatti a guidare ieri il gruppo di aristocratici che erano ormeggiati al molo Luise a Mergellina c’era proprio Villari, presidente di Città della scienza, che ha organizzato per loro la giornata. Un vero e proprio mordi e fuggi quello fatto a Napoli ed una full immersion tra i monumenti più belli ed importanti che la bella principessa Carolina ha voluto contemplare. Ieri sera la partenza con aereo privato per il ritorno nel suo Regno, ma prima di lasciare Napoli nel salutare i suoi amici la Principessa ha detto di essere rimasta incantata dalla città e che tornerà presto per continuare a ammirare altri monumenti ed altre realtà. Dopo la partenza dei suoi amici Villari ha spiegato: “Ho scoperto in Carolina di Monaco una profonda conoscenza di Napoli con le sue storie e leggende che forse nemmeno un napoletano conosce. Carolina rimasta colpita dalla bellezza diversa che presenta Napoli dal centro storico al Museo del Real Bosco di Capodimonte e dallo straordinario mistero che emana il Cristo Velato che già conosceva. Mi ha stupito la sintonia che la principessa Grimaldi ha con le cento atmosfere che questa città riesce a regalare – ed ha concluso – Questa è stata e sarà un’ottima partenza per la nostra Campania, per la città di Napoli e per le bellezze del nostro Golfo”.

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %
Please follow and like us:

Archivio

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

RSS
Follow by Email
it_ITItalian