FRATE LUIGI PETRONE VERSO LA CANDIDATURA A SINDACO: L’INDISCREZIONE E’ L’ARGOMENTO “DEI PORTICI” A CAVA DE’ TIRRENI

FRATE LUIGI PETRONE VERSO LA CANDIDATURA A SINDACO: L’INDISCREZIONE E’ L’ARGOMENTO “DEI PORTICI” A CAVA DE’ TIRRENI
Read Time1 Minute, 18 Second

SAREBBE PRONTO A CANDIDARSI A SINDACO DI CAVA DE’ TIRRENI, IN VISTA DELLE PROSSIME ELEZIONI AMMINISTRATIVE DI SETTEMBRE FRA LUIGI PETRONE MEGLIO CONOSCIUTO COME “FRA GIGINO”

(Nella foto il Sindaco Vincenzo Servalli e Frate Luigi Petrone “Fra Gigino”)

DI GIOVAMBATTISTA RESCIGNO

Non sarebbe una novità, quella che “Il Santo Monaco” potrebbe prendere ed alla quale sta pensando, lo avrebbe annunciato più volte, “ma fusse ca fusse la vorta bona” per dirla alla Manfredi. Lo si apprende oggi dal quotidiano “Il Mattino” l’indiscrezione dell’ultima ora, che vede protagonista per l’appunto “fra Petrone”. Dopo aver lasciato il convento di San Francesco e Sant’Antonio e la breve presenza al convento di Santa Maria degli Angeli a Nocera Inferiore, il vulcanico ed intraprendente frate, parte attiva della vita cittadina di Cava de’ Tirreni anche fuori dalle mura del Convento di Sant’Antonio, nel quale egli è cresciuto, arricchendo la sua spiritualità, dopo esservi approdato dal Convento della “Foce di Sarno” ha sempre tenuto e per il quale ha sempre dato e fatto tanto, tirandolo su dalle rovine post terremoto del 1980, secondo alcune voci insistenti a Palazzo di Città, starebbe seriamente pensando di gettarsi a capofitto nella politica. Fra Gigino, infatti, sarebbe pronto a lanciarsi nella bagarre elettorale facendo salire a 5 il numero dei candidati Sindaco a Cava de’Tirreni, in vista delle prossime elezioni amministrative di settembre. Al momento, però, il frate non si è ancora espresso. Una notizia a dir poco clamorosa, che se dovesse trovare fondamento e confermata avrebbe risvolti a dir poco pirotecnici sulla politica metelliana.

 

0 0
Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleppy
Sleppy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Archivio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

it_ITItalian
it_ITItalian