MAXI CONCORSO REGIONE CAMPANIA, AMMESSO IL RICORSO DI UN ESCLUSO

MAXI CONCORSO REGIONE CAMPANIA, AMMESSO IL RICORSO DI UN ESCLUSO
0 0
Read Time1 Minute, 58 Second

SI TRATTA DI UN AVVOCATO SALERNITANO: L’UOMO È STATO RIAMMESSO CON RISERVA ALLE PROVE SCRITTE
DI ERIKA NOSCHESE
Ammettere il ricorrente, con riserva, alle prove scritte: è quanto ha disposto il Tar della sezione Napoli che ha accolto il ricorso presentato dall’avvocato Agosto per la sospensiva di un candidato escluso dalla seconda prova concorsuale del Corso-concorso pubblico per il reclutamento di n. 950 unità di personale da inquadrare in diversi profili professionali di Categoria D presso la Regione Campania. Il provvedimento di esclusione del ricorrente, un avvocato salernitano, era stato censurato con il ricorso per vizi di correzione dell’elaborato da parte del sistema software, da parte del Formez. Il Tar non solo ha ritenuto l’equivocità delle domande poste ma anche ritenuto corrette le risposte del candidato. La motivazione dell’ordinanza di accoglimento pubblicata il 22 aprile è la seguente: “Ritenuto di dover confermare l’ammissione con riserva al prosieguo della procedura concorsuale disposta con decreto presidenziale n. 00204/2020;Ritenuta infatti la sussistenza del periculum in mora, quale rappresentata da parte ricorrente, e del fumus boni iuris, avuto riguardo quanto meno all’equivocità delle domande e delle risposte ritenute come esatte dal Formez – Ripam per i quesiti n.19 e n. 32, potendo essere considerate corrette anche quelle indicate da parte ricorrente; Ritenuto che, nel contemperamento fra l’interesse pubblico alla prosecuzione della procedura e l’interesse di parte ricorrente, il danno grave e irreparabile possa essere salvaguardato ammettendo il ricorrente con riserva alle prove scritte”. La causa nel merito è stata fissata per i 6 ottobre 2020. Il legale salernitano che ha fatto ricorso al Tribunale amministrativo regionale, di fatto, chiedeva l’annullamento, previa sospensione dell’efficacia, della graduatoria pubblicata, lo scorso 23 gennaio, sul sito www.riqualificazione.ripam. it, dal Formez Pa e Regione Campania relativamente Corso-concorso per il reclutamento 950 unità di personale da inquadrare in diversi profili professionali di Categoria D presso la Regione Campania, il Consiglio Regionale della Campania e gli Enti locali della Regione. Si tratta, di fatti, di una sentenza importante per i numerosi candidati esclusi, a loro dire, ingiustamente, dalle maxi concorso indetto dalla Regione Campania e che ha suscitato non poche polemiche fin da subito, dapprima con la sospensione del concorso e poi con la sentenza che, di fatto, ribaltava la situazione, dando l’ok definitivo a procedere con le prove.

                                   

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %
Please follow and like us:

Archivio

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

RSS
Follow by Email
it_ITItalian