I dubbi di Enzo Servalli. Ma amici e nemici: «Quo vanno»?

I dubbi di Enzo Servalli. Ma amici e nemici: «Quo vanno»?
5 2
Read Time3 Minute, 8 Second

di Adriano Rescigno *

Non è il prossimo film di Checco Zalone, è l’interpretazione attuale dei pensieri politici del primo cittadino di Cava de’ Tirreni: «Quo vado?». Il sindaco attualmente si vede sbarrata la strada che porta all’appoggio di Vincenzo De Luca, incastrato dal fuoco di fila di Enzo Maraio che nella seconda città della provincia di Salerno con il Psi detta legge tramite Lorena Iuliano: attuale presidente del Consiglio comunale, il cui padre in caso di incarico di governo per Maraio al primo rimpasto occuperebbe uno scranno a Napoli, a Palazzo Santa Lucia e giocherebbe fishes importanti a favore della figlia candidandola alle regionali della prossima primavera; e Giampio De Rosa, plenipotenziario socialista su Cava e già consigliere politico del sindaco, le cui quotazioni regionali, in virtù di quanto scritto nelle righe precedenti si sono abbassate, e potrebbe avanzare pretese per il Consiglio comunale. Anche “Italia Viva” di Renzi infine va ad incidere e parecchio sulle sorti politiche del sindaco visto che il suo entourage e tutti i suoi di fiducia sono renziani della prima ora ed alla “Leopolda” della prossima settimana saranno presenti sicuramente facendosi ambasciatore del sindaco che nel frattempo tramite il segretario cittadino del Pd, Massimiliano De Rosa, ha incontrato gli esponenti locali del M5S, che in un breve calcolo darebbero un supporto di 6/700 voti, che potrebbero leggermente lievitare se tra le fila schiererebbero Pino Foscari; e l’ex sindaco Gigi Gravagnuolo, bandiera degli scontenti dell’agire politico del sindaco in questi cinque anni. Tornando per un attimo a Vincenzo De Luca, governatore della Campania, ed al suo rapporto con il sindaco di Cava che si può pacificamente definire chiuso, visto che per la presidenza dell’Anci Campania lo ha preferito al sindaco di Caserta, territori dove è stato ripescato Piero De Luca alle scorse politiche, e che per troppo tempo sono stati dimenticati dal governatore. Dunque, “Quo và” Enzo Servalli? Da Maraio, ritenta con De Luca, si fa ambasciatore di Renzi o imbastisce un polo civico cercando di recuperare i rapporti con tutti i big della politica cavese esclusi – Per intendersi tutti quelli dell’ex UdC e Margherita, tra i quali spicca Napoleone Cioffi – dalla governance degli ultimi 5 anni? Al momento non si sa. Rimane silente e non scioglie la riserva giustamente per paura di ustionarsi ancora al sole insolito politico di questi tempi. Per lui al momento si muovono le sentinelle, in particolare Aliotti, Nunzio Senatore e Massimiliano De Rosa.  Non se la passano bene nemmeno gli avversari politici di Enzo Servalli, anche se nel loro caso non si tratta di indecisione o di opportunità politica ma di vere e proprie guerre interne. Partiamo da Fratelli d’Italia. La consigliera Clelia Ferrara nell’ultimo direttivo di martedì ha avanzato la richiesta di essere, letteralmente “excusatio non petita”, il candidato sindaco, mentre Imma Vietri sarà la candidata alle regionali. La Lega cittadina, su richiesta del partito nazionale di un candidato alla regione, uomo o donna che sia, ha imbarcato l’ex “Responsabile per Cava”, Vincenzo Lamberti che lascia il gruppo a sostegno di Giovanni Baldi, che a sua volta avrebbe avanzato una candidatura a sindaco solo per poi fare un passo indietro ed imbastire una trattativa su scala regionale, mentre per concludere, Marcello Murolo non demorde e va avanti anche da solo. Di Forza Italia, con Enrico Polacco candidato sindaco, non si hanno tracce. Senza speranza e con appena una lista, il professore Armando Lamberti, attuale vice sindaco, che si è fatto garante per la città con la sua figura istituzionale e professionale, in un periodo per la città delicato. De Magistris che sarà in città il prossimo 18 ottobre intanto aspetta e tramite Dante Santoro, consigliere provinciale, manda in avanscoperta Antonio Palumbo, ex alleato di Enzo Servalli. Sostanzialmente, in una confusione generale, “Quo vanno”?

*direttore responsabile

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
100 %
Please follow and like us:

Archivio

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

RSS
Follow by Email
it_ITItalian